Home > Attualità, Cinema, Eutanasia, Personaggi > Io sono ancora vivo

Io sono ancora vivo

Oggi muore Mario Monicelli.
Un uomo si fionda da una finestra e noi lo commemoriamo come un morto qualunque.
Un uomo, un maestro, compie un gesto di tale portata e noi, lo commemoriamo. Postiamo una foto, una frase, ne parliamo al bar, perché è giusto, perché è doveroso, perché un uomo del genere va… commemorato, perché in fondo quando muore un gigante è fin troppo facile sembrare intellettuali, esperti e devoti.
Un uomo, a 95 anni, si getta col suo cancro dal 5° piano di un palazzo e non è ancora sufficiente, perché noi stiamo qui a riempirci la bocca con i titoli dei suoi capolavori, magari fingendo di averne visto uno in più degli altri, magari rubacchiando qualche commento altrui che a noi non sarebbe mai venuto in mente, e sentiamo di fare il nostro dovere, di Italiani scrupolosamente alfabetizzati, mentre alla fine non perdiamo mai occasione per dimostrare, per dimostrargli, che in realtà non ci abbiamo capito un cazzo ancora una volta.
Ma alla fine un lato positivo c’è, perché in fondo quell’ “insano gesto” ha radici proprio nei nostri fugaci commenti del giorno dopo, nell’indifferenza che ha circondato un uomo nei momenti di solitudine, quando nelle sale comparivano altri cartelloni e il mondo sembrava andare troppo veloce per ricordarsi di lui. Perciò non facciamocene un problema, alla fine è davvero un morto come gli altri, o almeno così lo faremo sembrare, e poco importa se in una giornata di lucidità un uomo ci ha impartito un’ultima lezione e con essa ha racchiuso il senso di una vita sprecata a parlare nel vuoto: commemoriamo pure il regista, il maestro, il pensatore, il giorno dopo che il suo corpo ha spesso di respirare avvolto in un silenzio reso fin troppo fragoroso. Domani ce ne dimenticheremo, come ce ne siamo dimenticati ogni volta che un suo film terminava tra gli applausi, come ci siamo dimenticati di un concetto espresso tra le righe, come lo abbiamo dimenticato in questi ultimi anni in cui solo e rincoglionito ebbe disgusto ad affrontare un mondo a cui aveva dato tutto, fino a decidere che era il caso lasciar stare.
Un artista, un maestro, muore ogni volta che il suo pubblico non guarda oltre la risata, oltre la locandina o il titolo e Mario Monicelli è morto ogni volta che osservando il mondo rappresentato nei suoi film, scopriva che i suoi film non erano mai stati rappresentati nel mondo.
Ora passiamo pure il resto della giornata a snocciolare ricordi, domani Monicelli sarà un morto come gli altri, uno di quelli che ci ha provato ma che è stato costretto ad andarsene.
Io invece resto qui, perché per me non morirà mai.

  1. 9 maggio 2013 alle 03:53

    Hey there I am so thrilled I found your blog page, I really found
    you by error, while I was browsing on Yahoo for something else, Regardless I am
    here now and would just like to say many thanks for a incredible post and a all round
    thrilling blog (I also love the theme/design), I don’t have time to read through
    it all at the moment but I have bookmarked it and
    also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read a lot more, Please do keep up
    the great jo.

  2. 17 maggio 2013 alle 14:31

    The device is also very light, weighing slightly
    less than 3 oz. You can use your jammer to prevent them from sending and getting communication by suggests of their
    cell phones. Make sure you get a decent resolution LCD with any
    camera in this category.

  3. 26 maggio 2013 alle 10:24

    Get hold of a Hawaiian shirt (I bet you’ve got one of these as well. Samsung M620 Black mobile is just big enough to display four icons side by side and measures only 1. The Fujifilm Fine – Pix x100 is generally considered a professional compact rangefinder camera.

  4. 9 giugno 2014 alle 02:03

    Heya i am for the first time here. I found this board and
    I find It truly useful & it helped me out a lot. I hope to give something back
    and aid others like you helped me.

  1. 30 novembre 2010 alle 16:54
  2. 8 aprile 2011 alle 04:03

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: